Al fine di affrontare e di ridurre i rischi per la salute pubblica, in questo periodo di importante diffusione dei contagi da Coronavirus, si comunica che a partire da lunedì 17 gennaio 2022 e fino a data da definirsi, l'ingresso agli uffici comunali sarà possibile soltanto alle seguenti condizioni:

COVID-19, nuove misure di contenimento dell'epidemia. Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro e nelle scuole (decreto-legge).

Cari castiglionesi, abbiamo chiuso questo anno reso ancora parecchio difficile dal Covid contando nel nostro Comune 7 persone positive tra adulti e bambini.
Intanto dalla nostra ASL CN2 giunge la notizia della sospensione delle attività ambulatoriali e chirurgiche non urgenti.

Disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833, in materia di igiene e sanità pubblica. Misure urgenti per contrastare l’incremento della diffusione del contagio. Scarica l'ordinanza.

Martedì 4 gennaio 2022 chi ha bisogno di fare la terza dose del vaccino anti-Covid, potrà farla nei locali seminterrati delle scuole castiglionesi, a partire DALLE ORE 9.30. Potranno farla le persone  che hanno fatto l’ultima vaccinazione almeno cinque mesi prima i questa data. Per cogliere questa opportunità, che intende evitare gli spostamenti dei castiglionesi facilitando l’operazione, è necessario prenotare presso gli uffici comunali entro il 31 dicembre 2021.

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 - Misura 7 - Sottomisura 6 - Operazione 7.6.4.

Dal 15 novembre i cittadini potranno scaricare i certificati anagrafici  online in maniera autonoma e gratuita. Il nuovo servizio  dell'ANPR del Ministero dell'interno permetterà di scaricare i seguenti 14 certificati  per proprio conto o per un componenente della propria famiglia, dal proprio computer senza bisogno di recarsi allo sportello. Scarica l'elenco dei certificati online e gratuiti per i cittadini. Accedi ai servizizi al cittadino sul portale ANPR.

Informativa sul trattamento dei dati personali - Art. 13 del Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (GDPR, General Data Protection Regulation - Regolamento UE 2016/679, in seguito "GDPR"). Scarica il PDF.

Ordinanza sindacale tipo per l'applicazione delle misure di limitazione delle emissioni a partire dal 15 settembre 2021 dalla deliberazione della giunta regionale n. 9-2916 del 26 febbraio 2021 e s.m.i. Scarica l'ordinanza.

La P.A. Associazione Volontari Ambulanza Vallebelbo O.D.V. è un’associazione di​ volontari​ che operano dal 1992 sul territorio della Valle Belbo, ora anche tu puoi darle un aiuto utile e​ gratuito​ destinandole il 5xmille delle tue imposte. Come fare? E’ facile: basta inserire nell’apposita casella del tuo​ Modello Unico, Modello 730 o CUD,​ il codice fiscale della P.A. Associazione Volontari Ambulanza Vallebelbo O.D.V.: 90018610049. Contribuirai anche tu a sostenere un servizio indispensabile per tutti!

Presso l'isola ecologica situata dietro il palazzo comunale, è stato aggiunto in questi giorni il contenitore per la raccolta differenziata degli oli ALIMENTARI.

Vista la situazione pandemica molto critica, la necessità di limitare al minimo gli spostamenti delle persone e di non creare assembramenti di alcun tipo, si è deciso che a partire da martedì 17 novembre e fino a data da stabilirsi, gli uffici comunali rimangono chiusi al pubblico. L'accesso ai servizi per i cittadini avverrà soltanto previo appuntamento telefonico al numero 0141 855102 e soltanto per motivi inderogabili e di reale necessità. Con l'occasione si ricorda di osservare scrupolosamente tutte le conosciute indicazioni per evitare il contagio da Coronavirus e di seguire gli aggiornamenti che vengono riportati sul sito web comunale. L'amministrazione comunale, insieme alla Protezione Civile, rimane comunque a disposizione per qualsiasi urgente necessità o assistenza. Con i più cordiali saluti. Il sindaco - Bruno Penna - Scarica l'avviso.

Una delibera approvata dal Consiglio dello scorso 30 gennaio ha modificato il regolamento comunale di Polizia Rurale, ampliando l’articolo dedicato alla pulizia delle sponde e creandone uno nuovo per affrontare il tema della rimozione di materiali utilizzati in agricoltura, per il nostro territorio in particolare nei vigneti.