COVID-19 a Castiglione Tinella - Aggiornamento del 22 marzo 2021

Gentili castiglionesi,

oggi nel nostro Comune contiamo cinque persone positive al Coronavirus, isolate presso la loro abitazione. Purtroppo abbiamo registrato, la settimana scorsa, la seconda vittima del Covid-19, e questo ci fa capire che non si può rimanere indifferenti a questa epidemia, che le misure indicate per proteggersi sono assolutamente necessarie.

Mi auguro quindi che vogliate, ancora una volta, seguire le mie indicazioni, e continuare a collaborare evitando spostamenti inutili, applicando il distanziamento sociale e utilizzando sempre la mascherina, oltre a curare l’igiene personale.

La situazione nel nostro ospedale di riferimento, quello di Verduno, è allarmante. Negli ultimi giorni si è avuto un incremento esponenziale di contagiati e di ricoverati, tanto che si sono dovute sospendere altre pratiche mediche per far fronte alle necessità dei continui arrivi di persone positive al Coronavirus.

Il nostro Comune ha proposto alla nostra ASL di allestire un punto vaccinazione in paese, per vaccinare i castiglionesi, all’interno di un programma territoriale che vuole identificare diversi punti per la vaccinazione, velocizzando così il processo; un’azione che sarà utile quando ci sarà la disponibilità di vaccini, oggi ancora carenti, ma noi ci terremo pronti, grazie anche alla disponibilità data dai nostri medici, dai nostri infermieri e dai nostri volontari.

La nostra ASL intende vaccinare tutti gli over 80 entro il 15 aprile (le due dosi), mentre sta per iniziare la programmazione per gli over 70 e per le persone cosiddette vulnerabili, che saranno vaccinate in ospedale.

Vi aggiornerò appena ci saranno novità riguardanti i contagi sul nostro territorio, ma anche se e quando riusciremo a vaccinare qui a Castiglione.

Intanto, vi ricordo che presso gli uffici comunali potete trovare le Autocertificazioni per gli spostamenti e anche i documenti da compilare per la vaccinazione.

Un cordiale saluto.

Il sindaco
Bruno Penna