Ordinanza del Ministero della Salute del 7 ottobre 2020: informazioni utili per gli operatori turistici

In riferimento all’ordinanza del Ministero della Salute del 7 ottobre 2020, relativa alle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, informiamo che oltre ai visitatori che provengono dalla Francia, tale ordinanza è estesa anche ai seguenti Stati: Belgio, Paesi Bassi, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Repubblica Ceca e Spagna.

Pertanto riteniamo utile specificare quanto segue:

  1. i visitatori che provengano o abbiano transitato dai Paesi citati devono avere il referto negativo di un tampone fatto nelle 72 ore precedenti l’arrivo e comunicare la loro presenza al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL competente sul territorio;
  2. il visitatore che ne fosse sprovvisto deve immediatamente rivolgersi al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL competente sul territorio dove si trova la struttura ricettiva dove pernotta.
    Due indicazioni importanti:
    il visitatore deve rimanere isolato in camera senza mai uscire se non per l’esecuzione del tampone e fino al recapito del referto che ne certifica la negatività al COVID 19. I tempi di attesa sono condizionati dal numero di persone che ne fanno richiesta, quindi possono essere non brevi. Inoltre se il risultato dovesse essere positivo, l’ASL prescriverà la quarantena e i successivi tamponi di verifica. Quindi il turista sarebbe isolato in camera per almeno due settimane;
  3. il gestore della struttura non ha alcun obbligo di segnalazione né di verifica della documentazione prevista dalla norma. Tutti gli obblighi sono a carico dell’ospite. E’ però evidente che un eventuale caso di positività di un ospite, che dovesse diventare sintomatico durante il soggiorno, costituirebbe un grosso problema di gestione per la struttura.

Tutto ciò premesso, consigliamo con grande forza di informare tutte le persone provenienti da tali Paesi che hanno prenotato o prenoteranno presso la struttura riguardo la necessità di effettuare il tampone prima della partenza e di avere a disposizione il referto durante tutto il soggiorno in Italia, nell’interesse sia dell’ospite che dell’operatore turistico.

Scarica qui sotto l’ordinanza del Ministero della Salute ed un esempio di testo in lingua italiana, inglese e francese per informare i vostri ospiti circa queste misure introdotte dal Governo Italiano prima del loro arrivo.

Scarica l'ordinanza

Scarica qui sotto degli esempi di testo in lingua italiana, inglese e francese (in formato Word o PDF)

Scarica un esempio di testo in lingua italiana in formato Word
Scarica un esempio di testo in lingua italiana in formato PDF

Scarica un esempio di testo in lingua inglese in formato Word
Scarica un esempio di testo in lingua inglese in formato PDF

Scarica un esempio di testo in lingua francese in formato Word
Scarica un esempio di testo in lingua francese in formato PDF