Presentazione del nuovo Parco Panoramico-Letterario “Versi in Vigna”

Sarà presentato lunedì 15 ottobre nei locali dell’Albergo Castiglione il nuovo Parco Panoramico-Letterario “Versi in Vigna”, un allestimento probabilmente unico al mondo, che intende essere un’ulteriore  e importante azione promozionale per il territorio di Langhe, Roero e Monferrato che quattro anni fa ha ricevuto il riconoscimento Unesco. Un’attenzione, in questo caso, che si concentra sul “vigneto”, vero protagonista dello splendido paesaggio di queste colline, il quale diventa corpo di una forma letteraria poetica ospitando testi in versi dedicati proprio al lavoro dei vignaioli e a questa terra.

Dice il sindaco: Ogni vigna è sequenza, fotografia statica di un ritmo che è misura e lunghezza, cadenza che è anche il passo giornaliero dell’uomo che la frequenta e la coltiva. Immaginiamo la vigna su una pagina di carta: ecco che ogni filare diviene il rigo per un verso con il suo andare a capo: l’atto formale della poesia in letteratura e ripetuta azione del contadino trovano così il loro punto d’incontro, la congiunzione e la corrispondenza.