Al plesso castiglionese si festeggiano i “remigini”

Al plesso castiglionese si festeggiano i “remigini”.

Al plesso scolastico di Castiglione Tinella, facente parte dell’Istituto Comprensivo di Santo Stefano Belbo, si è svolta in anticipo la piccola festa dei “remigini”, dei bambini che nel prossimo anno scolastico passano dalle aule dell’Infanzia a quelle della Primaria. Il momento di festa è stato contenuto e all’aperto, seguendo le indicazioni anti-Covid, ma ancora una volta ha ritratto la vivacità e la bravura dei piccoli alunni, che hanno cantato e recitato prima di ricevere il diploma dal sindaco Bruno Penna e dalla Consigliera delegata Simona Fogliati, che segue costantemente l’attività scolastica ed ogni questione relativa.

Gli alunni protagonisti del “passaggio di grado” sono cinque, mentre altri tre continueranno il percorso scolastico in altri luoghi per motivi diversi, come la piccola Elena Stefania che tornerà nella sua casa in Romania. E’ sempre bello vivere questi momenti che vedono interpreti i nostri bambini, dice il sindaco Bruno Penna, in ogni occasione si comprende il grande lavoro svolto dalle insegnanti; grazie quindi, in questo caso, alle maestre Giovanna Manzo, Mirella Rinaudo, Gianna Pomati e Lorenza Rabellino per il loro delicato impegno ad accogliere ogni anno i piccoli bambini che si affacciano per la prima volta al mondo della scuola.